Come scegliere le piastrelle perfette per bagno e cucina - Edil Commercio
22544
post-template-default,single,single-post,postid-22544,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive
 

Come scegliere le piastrelle perfette per bagno e cucina

bagno verde flaviker

Come scegliere le piastrelle perfette per bagno e cucina

Cucina e bagno sono, per diverse ragioni, due ambienti dove trascorriamo molto tempo, e sono accomunati da una particolare attenzione all’igene. La necessità di creare ambienti confortevoli e funzionali al loro uso ci porta a considerare seriamente le diverse possibilità di decorazione dello spazio.

La scelta delle piastrelle da utilizzare per il rivestimento dei muri è una decisione importante da prendere, poiché non solo imposta il tono della stanza, ma svolge anche una funzione vitale nella percezione dello spazio. Ad esempio, per un bagno piccolo, possiamo scegliere piastrelle di grandi dimensioni che lo farà apparire più spazioso. Se invece stiamo realizzando un bagno ampio, possiamo anche decidere di mescolare le dimensioni, conferendo così un aspetto incantevole e un tocco moderno.

I vantaggi delle piastrelle in ceramica

Le piastrelle in ceramica, in particolare, sono un’ottima scelta per rivestire le pareti di cucina e bagno. Ci sono varie proprietà che le rendono una scelta adatta. In particolare, i vantaggi dell’utilizzo di rivestimenti ceramici in cucina o in bagno sono:

  • Facilità di pulizia e assenza di odori
  • Resistenza all’umidità e indeformabilità a contatto con l’acqua
  • Durevolezza e tendenza a non sbiadire facilmente
  • Ecologia
  • Grande scelta di varietà: disegni, colori e trame

Proprio per le vaste possibilità di design, le piastrelle in ceramica possono offrire sorprendenti possibilità per rendere incantevole cuna cucina o un bagno, secondo il proprio gusto. Che si tratti di un aspetto tradizionale o moderno, oppure anche un design pulito e semplice, le piastrelle di ceramica si adattano facilmente a modelli diversi. Possiamo sperimentare piastrelle a motivi geometrici o anche tinte piene. Dipenderà sicuramente dalle dimensioni del bagno, ma possiamo anche rivolgerci a degli esperti per ricevere un consiglio e per sperimentare in anteprima le sensazioni che ci trasmette ogni stile.

A questo proposito, uno dei prodotti che Edilcommercio non esita a consigliare è Flaviker W_ALL.

Vivere a colori: le piastrelle in ceramica per gli spazi del benessere

W_ALL TONES estende la morbida plasticità dell’effetto intonaco all’interno di una palette colori esclusiva e ricercata, con cui sperimentare nuove esperienze cromatiche abbinate a una superfice soft touch. Con inediti grafismi e superfici dall’aspetto tridimensionale, W_ALL TONES è il progetto da rivestimento in grado di ridefinire l’atmosfera del bagno e della cucina grazie a una gamma di colori contemporanei, con nuance intense e trendy.

Il progetto nasce come evoluzione della ceramica da rivestimento tradizionale e allo stesso tempo riprende qualità tipiche del gres porcellanato, pur senza averne i limiti. È possibile produrre in lastre ceramiche rettificate di grande formato, fino a 60×120 cm (tecnicamente non realizzabili in bicottura o monoporosa), leggere, maneggevoli, sottili (7 mm) e perfettamente planari, più facili da posare, lavorare e tagliare rispetto al gres.

Queste piastrelle sono pratiche come i rivestimenti classici, ma inalterabili nel tempo e senza difetti post posa. Per tutti i dettagli contatta Edilcommercio o chiedi liberamente consiglio a un esperto visitando lo showroom in via Via Casere 105 a Vignole di Belluno.

No Comments

Post a Comment