Edilizia per aumentare la qualità della vita - Edil Commercio
22294
post-template-default,single,single-post,postid-22294,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive
 

Edilizia per aumentare la qualità della vita

edilizia a belluno - private wellness

Edilizia per aumentare la qualità della vita

L’ultimo evento di formazione di Gessi – The Private Wellness Company, è stata un’importante occasione di confronto e di crescita tanto per le aziende quanto per le persone presenti.

 

Consulenti edili: dai bisogni ai desideri dei clienti

 

“Non è importante come o cosa ma perché”, recitava una delle slide di Eusebio Gualino, amministratore delegato di Gessi, “ed è nella risposta a quel perché che si trova il senso di tutto. Perché siamo qui Perché noi. Perché questo percorso. Perché il gruppo.”

Durante la giornata molti professionisti hanno raccontato storie di vita professionale che inevitabilmente si intrecciano con aspetti personali, dei professionisti e dei clienti. L’aspetto saliente di questi aneddoti non è mai stato il prezzo o lo sconto, ma la capacità di capire prima i bisogni e poi i desideri delle persone.

“Se soddisfiamo semplicemente dei bisogni prima o poi saremo sostituiti, il mercato dei bisogni non è il nostro mercato, noi dobbiamo operare nel mercato dei desideri ed aiutare le persone a raggiungere il loro sogno.” – Eusebio Gualino

L’abilità, l’arte di un consulente è prima di tutto quella di entrare in empatia, di capire questo “sogno” che il cliente vuole realizzare, non di rado rincorrendone un altro. Da qui deve nascere una proposta di vendita, che trova riscontro nel prezzo nel momento in cui l’interlocutore vede davanti a sé un desiderio realizzato, prima ancora che i materiali, le funzionalità o il design.

 

Dal bagno al Wellness

 

edilizia a belluno - private wellness

 

Per Edilcommercio questa non è una teoria affascinante, ma un’idea che mettiamo in pratica ogni giorno. Come?

Per esempio quando Michele Tamburlin, titolare e Private Wellness Specialist di Edilcommercio, ha incontrato una coppia con una precisa idea di “bagno” da costruire.

È quello il punto di partenza? No, il punto di partenza è l’acqua e come usarla. Da qui si può affrontare l’argomento dall’inizio, sviscerando e riformulando la richiesta fino a capire il cliente più di se stesso.

E cosa è emerso? Che un “bagno” è tradizionalmente una zona dedicata alla salute e alla cura del corpo, ma in questo caso si trattava di concepire una vera e propria area rigenerante, che potesse venire incontro alle esigenze di lei (cervicale) e di lui (piedi piatti).

Questo è il frutto del lavoro del consulente, che non si limita a suggerire misure e materiali, ma approfondisce le esigenze alla base delle richieste, verificando che la soluzione risponda al reale desiderio del cliente.

 

 

Una vendita ha senso solo quando aumenta la qualità della vita. Con questa filosofia Edilcommercio ogni giorno cerca dare il suo contributo al benessere delle persone, creando ambienti in cui celebrare un rinnovato contatto con sé e con i propri cari.

No Comments

Post a Comment